Senza categoria schermate igtv

Inserito il 15 novembre 2018 | by Redazione Online

0

Instagram TV, come trasformare l’account in un’emittente televisiva

Da qualche mese Instagram ha lanciato Instagram TV, un’app che permette di trasformare un account in una vera e propria emittente televisiva. Innanzitutto si possono postare video più lunghi fino a 60 minuti, che permettono di impostare una sorta di canale televisivo. I video ormai stanno avendo un impatto sempre più forte nelle strategie di content marketing e piacciono molto agli utenti poiché sono più immediati, diretti e coinvolgenti. Nella Instagram TV, conosciuta anche come IGTV, i video sono visibili esclusivamente in verticale. La scelta non è certo casuale poiché questo formato è quello che meglio si adatta alla visione sugli smartphone.

Come attivare Instagram TV?

Per attivare Instagram TV devi per prima cosa scaricare l’app e dopo essere entrato fare tap sull’icona a forma di tv in alto a destra. Qui puoi vedere i video più popolari, selezionati per te o delle persone che segui. Al centro c’è la barra di ricerca mentre in basso c’è una selezione dei video.

Come pubblicare su Instagram TV?

Per pubblicare devi andare sul tuo profilo, che mostra a sinistra il tuo avatar e a destra un’icona a forma di + dove puoi aggiungere i tuoi video, prendendoli direttamente dalla galleria del tuo smartphone. Prima di procedere alla pubblicazione devi inserire il titolo, la descrizione e la copertina. Puoi vedere le statistiche delle visualizzazioni dei tuoi video per capire quali hanno una maggiore presa sul pubblico. Ogni contenuto inoltre può essere commentato, inviato direttamente ad un contatto o apprezzato con un cuore.

instagram tv logo

IGTV, uno strumento adatto per fare social media marketing

IGTV è fondamentale per dare l’opportunità ad editori ed aziende di incrementare ulteriormente le loro strategie di social marketing, così da arrivare più velocemente e direttamente ai loro utenti. I video lunghi permettono di implementare il tuo calendario editoriale e ti danno la possibilità di sfruttare al meglio la tua creatività. Importanti youtuber che oggi lavorano in tv o in radio sono partiti proprio con mini-video di pochi minuti capaci di attirare l’attenzione del pubblico.

Devi scegliere il formato migliore in base al tuo bacino d’utenza e trovare la modalità di comunicazione più adatta col tuo pubblico. Se hai un account aziendale ti consiglio di mostrare il lato “umano” del tuo lavoro, pubblicando magari video che riprendono i tuoi dipendenti in attività. Mostrare tutto il lavoro che c’è dietro la produzione di un articolo ad esempio è un ottimo metodo per accorciare le distanze col tuo pubblico, che si sente anche maggiormente fidelizzato.

Un altro contenuto che piace tanto agli utenti è il tutorial, che spiega in maniera più esaustivo e completa come funziona un servizio oppure un prodotto. Nel corso dei tutorial puoi dare risposte precise e dirette alle domande più frequenti del pubblico, risparmiando così anche tempo prezioso.

Se hai un sito di informazione puoi arricchirlo ulteriormente con interviste, servizi di approfondimento e tanti altri contenuti che danno valore e prestigio alla tua pagina. Tramite i video puoi avvicinarti ancora di più ai tuoi contatti tenendo una specie di vlog comunicando ciò che stai facendo, quello che hai in mente e quali sono tuoi progetti futuri.

Tags: ,




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑